Passa al contenuto principale
Gesuiti
News
Migrazione News & Eventi Progetto Prisma

Il mondo dell’associazionismo migrante in Sicilia visto (finalmente!) con gli occhi di un migrante

Il mondo dell’associazionismo migrante in Sicilia visto (finalmente!) con gli occhi di un migrante: è questa forse la caratteristica distintiva de “La partecipazione alla vita sociale, politica, economica e culturale dei migranti in Sicilia: un repertorio di buone pratiche” scritto da Ouattara Ibrahima Kobena all’interno del progetto Prisma. Il lavoro, coordinato dall’Istituto Arrupe, chiude un lungo percorso di attività di ascolto del territorio svoltosi nei mesi scorsi: dapprima la realizzazione di focus group con alcune realtà associative a Trapani, Messina, Catania e Palermo a cui è seguita, prima, una mappatura delle associazioni di migranti e, dopo, un incontro con i rappresentanti delle stesse associazioni delle città coinvolte nel progetto durante il quale si è somministrato un questionario ai referenti per raccogliere dati da analizzare. Tali attività hanno consentito di individuare le otto associazioni oggetto dello studio che, per l’attività svolta, l’esperienza acquisita e la relazione col territorio offrono elementi utili per porre una riflessione sulla promozione della partecipazione attiva dei migranti in Sicilia. Nella sua ricerca, l’autore non solo descrive gli elementi di forza e di debolezza, le potenzialità e le difficoltà incontrate dagli otto casi studio ma prova a evidenziare gli elementi che possono favorirne la loro replicabilità in altri contesti. Il tutto raccontato da chi ha già attraversato e attraversa in prima persona storie ed esperienze analoghe.

Per scaricare il report qui