Passa al contenuto principale
Gesuiti
News
News Senza categoria

Giornata dei rifugiati: l'Istituto Arrupe aderisce

L’Istituto Arrupe aderisce alla Giornata dei rifugiati che si celebra in tutto il mondo il 20 giugno e parteciperà, quindi, alle iniziative previste per tale occasione, allo scopo di condividere e promuovere non solo una cultura della solidarietà e dell’intercultura ma anche di promozione dei diritti umani.Secondo i dati forniti dall’ACNUR, sono «3600 gli immigrati sbarcati nelle nostre coste siciliane nel corso del 2008, di cui il 75% ha fatto richiesta di asilo politico. Tra i Paesi più colpiti l’Eritrea, la Somalia, il Sudan».Una manifestazione che l’istituto sostiene è quella promossa dalla Caritas diocesana di Palermo, l’ufficio Migrantes, la Missione di Speranza e Carità, il Centro Salesiano di Santa Chiara, il Centro Astalli, le comunità della Nigeria, del Ghana, della Costa D’avorio, del Senegal e della Somalia. L’appuntamento è sabato 20 giugno alle ore 17.30 presso il Centro Agàpe (Caritas diocesana di Palermo), in piazza Santa Chiara n. 10, dove ci sarà un momento celebrativo della Giornata dei rifugiati.In occasione di questa ricorrenza, l’Istituto Arrupe intende anche sottoscrivere idealmente la lettera aperta che, il 10 giugno scorso, il Centro Astalli e diverse associazioni del Tavolo Asilo hanno scritto al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in merito ai rinvii di migranti e richiedenti asilo verso la Libia. Lettera aperta