Passa al contenuto principale
Gesuiti
News
News

Quando i riflettori si spengono: presentazione Osservatorio migrazioni

Quando i riflettori si spengono

Dinanzi ai nostri occhi abbiamo ancora le immagini degli sbarchi degli immigrati, molto spesso tragici, che si sono consumati e che temiamo continueranno a consumarsi sulle nostre coste. Di fronte al fenomeno della migrazione, le posizioni appaiono preconcette, spesso polarizzate acriticamente tra due estremi (a favore/contro); meno abituale è trovare opinioni distinte dai dati, posizioni manifestate quando si spengono i riflettori, decisioni prese senza la pressione delle emergenze.

C’è bisogno quindi di fermarsi a riflettere sul tema della migrazione che sta diventando sempre di più uno spartiacque tra la solidarietà e lo sviluppo; noi dell’Arrupe lo facciamo attraverso la presentazione dell’Osservatorio migrazioni che vuole essere un contributo dell’Istituto a quanti desiderano affrontare il fenomeno dal punto di vista rigoroso dell’analisi, della ricerca, della documentazione e delle politiche.

L’Osservatorio, che sarà online nei prossimi giorni, viene presentato presso la sede dell’Istituto Arrupe mercoledì 11 dicembre 2013 alle ore 16.30 nel corso di un incontro dal titolo “Viaggio oltre i luoghi comuni” a cui prenderanno parte, tra gli altri, Mario Affronti, responsabile del Servizio di Medicina delle Migrazioni dell’Azienda Policlinico di Palermo e presidente nazionale della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni, Adam Darawsha, presidente della Consulta delle Culture di Palermo, Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, Agnese Ciulla e Giusto Catania, assessori del Comune di Palermo.

 

Tag