Passa al contenuto principale
Gesuiti
News
News

Alveare in cammino

Dietro un’apparente staticità, a Palermo, ci sono molti gruppi attivi nella ricerca di occasioni per esprimere nuove modalità di partecipazione. Un fermento sociale stanco di retorica, teso verso l’individuazione di interventi concreti, desunti da una conoscenza quotidiana e approfondita dello spazio urbano. Questo bisogno di esercitare una cittadinanza attiva non si avverte solo da parte degli intellettuali ma anche da gran parte della comunità cittadina, desiderosa di rompere quell’ordinaria apatia che molte volte la caratterizza. È la parte viva della città che chiede visibilità e possibilità di realizzazione.
Cambiamento. Change, come si ripete nell’America di Obama. Cambiare si può se si crede in una “visione”, se si condivide un progetto, un ideale, se si è disposti a spendersi in prima persona, responsabilmente, per contribuire ad un nuovo corso politico e amministrativo.
Questa domanda di cambiamento ci ha animati durante l’incontro di presentazione del quarto numero della rivista I Quaderni di Alveare. Tale riflessione, però, non deve esaurirsi ma deve continuare per divenire processo sinergico che si nutre dell’apporto di ciascuno. Da anni, infatti, tanti di noi si sono impegnati politicamente e socialmente, con passione, dedizione e originalità, apportando prospettive diverse ma nello sforzo condiviso di dare sistematicità alla comune ricerca. È necessario proseguire su questo percorso, incontrandosi regolarmente per definire una proposta che possa aiutarci a disegnare un progetto di amministrazione cittadina che valorizzi le risorse presenti sul territorio e attivi nuove prassi di partecipazione. Una strada difficile ma possibile.
Si tratta in definitiva di continuare ad animare spazi di confronto e di elaborazione in cui le diverse istanze sociali possono trovare espressione, in cui le diversità possono incontrarsi per confrontarsi in maniera sempre pacifica, feconda, concreta.
Con queste intenzioni ci convochiamo giovedì, 13 novembre 2008, alle ore 18,30, per proseguire il nostro cammino.
La sede dell’incontro è in via F. Lehar, 6, Palermo.
Ti aspettiamo!
P. Gianni Notari SJ e Giuseppe Notarstefano

 

Tag