Passa al contenuto principale
Gesuiti
News
News & Eventi Senza categoria

Ricostruire la nostra città

La città di Palermo ha davanti a sé scadenze e sfide importanti; in questo quadro, l’Istituto Arrupe intende contribuire a formare elettori critici per ricostruire la propria città, affinché la qualità del consenso, il voto come strumento democratico di partecipazione attiva e l’attenzione al bene comune siano le priorità e i focus di riflessione.
Con un primo laboratorio su welfare e ambiente e, nello specifico, sulla gestione dei rifiuti a livello regionale e locale, si dà il via ad un percorso di form-azione socio-politica che, in più tappe, approfondirà aspetti diversi delle politiche pubbliche.
È un invito a ritornare a riflettere, a confrontarsi su aspetti concreti e decisivi, a discutere di programmi.

Primo laboratorio: 1° e 15 dicembre 2011

Che cosa sai della gestione dei rifiuti in Sicilia e a Palermo?
La spazzatura è parte della nostra quotidianità e, purtroppo, del nostro corredo urbano: sinonimo di problema subito quanto ignorato.
Ti offriamo la possibilità di fare il punto della situazione su un tema che richiede una rigorosa lettura e la scelta di politiche pubbliche strategiche, con uno sguardo alle buone prassi.

L’Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali, WWF Sicilia e Legambiente Comitato regionale siciliano, con la collaborazione di ORSA – Scuola di alta formazione ambientale e il patrocinio del Jesuit Social Network (JSN), promuovono un percorso di riflessione operativa sullo status quo della gestione dei rifiuti in Sicilia, con un particolare focus su Palermo, attraverso due seminari che si terranno a dicembre.

Il percorso si articola in due momenti:
– il primo seminario, “Gestione dei rifiuti in Sicilia: riflessioni e buoni esempi” (giovedì 1° dicembre 2011, ore 16.00), affronterà il tema ad un livello regionale, anche con il confronto tra modelli di gestione di altre regioni;

– il secondo seminario, “Una grotta di rifiuti: Palermo tra problemi e risorse” (giovedì 15 dicembre 2011, ore 16.00), si concentrerà sull’ascolto di storie individuali e collettive, dando voce ad alcuni quartieri della città e ad altre esperienze di comuni italiani.
                                                                           
Gli incontri, gratuiti e aperti a tutti, si terranno presso la sede dell’Istituto Arrupe (iscrizioni nello stesso pomeriggio).
Il programma verrà diffuso nei prossimi giorni.

Per informazioni:

Anna Staropoli (Istituto Arrupe)
091.6269744 – 091.7303743 – Fax 091.7303741
anna.staropoli@istitutoarrupe.it – 347.4667141

Loredana Brigante (addetta stampa dell’evento)
eventi@istitutoarrupe.it – 333.6851699